Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Paradiso Vallee: ristorazione, storia e Maison (Anselmet!)

Avete presente quei luoghi che se non vivi non “vedi”? È come un dibattito, tutto mentale, tra cervello ed occhio.
Ci si imbatte in un nuovo alfabeto che tocca imparare al primo sguardo se si vuole comprenderlo senza contaminazioni. Cogne, la capitale del Parco Nazionale del Gran Paradiso, è un paradiso. Un paradiso per davvero! E per raggiungerlo, un sentiero “infinito”, leggermente tortuoso, ti accompagna fino alla sua immensa vallata, un cucchiaio verde circondato dalle alpi, dai ruscelli, dai cristalli di neve (in inverno), dalla rugiada e da una brezza calda ed accogliente, in estate. E a percorrere le curve persino l’asfalto sembra morbido, un tappeto magico che non finisce mai. Ed ad un tratto, le montagne “si aprono” per svelare un borgo da fiaba, silenziosamente assordante, in cui rifugiarsi per sentire tutti i suoni della natura e rimanere come in acquario vivente, incantati. Un’immagine naturalmente surrealistica, una suggestione che può far tombe en amour anche gli intoller…

Ultimi post

Il "tempo" del Timorasso

Domaines Ott: l'icona del gout rivage

Chianti e Champagne. Alleanze rivoluzionarie

Una "Vecchia Annata" per "Casa Vicina"

La Distinction dei Vini di Mâcon

Aperitivi&Co, l’incontro con la Mixology Experience